Show more

USA, CONDANNATO IL POLIZIOTTO CHE UCCISE GEORGE FLOYD

A Minneapolis una giuria popolare ha condannato per omicidio l'ex-poliziotto Derek Chauvin ritenendolo responsabile dell'omicidio di George Floyd.
Toccherà ora al giudice decidere la pena carceraria.
Nel video dell’arresto si vede Chauvin premere con il ginocchio sul collo di Floyd per molti lunghissimi minuti.
La morte di Floyd provocò una gigantesca rivolta negli States.



Ticinello – Pedalata, presidio e consegna firme

Giovedì 22 aprile: la data è, finalmente, certa. Dopo essere stati costretti a rimandare due volte l’iniziativa, ecco gli appuntamenti di giovedì:

Ore 17:00 Ritrovo in via Dudovich (di fronte alla cascina Campazzo)
Ore 17:30 arrivo e presidio a Palazzo Marino
Ore 18:00 Consegna 30.000 firme


milanoinmovimento.com/milano/t

25 APRILE, SI TORNA IN PIAZZA!

L'anno scorso a causa del lockdown, non si è potuta celebrare il .
Qualcuna ricorda i fiori portati alle lapidi partigiane in modo quasi clandestino e la dura reazione poliziesca di fronte a un piccolo gruppo di antifascist_ che proprio questo stavano cercando di fare nella zona di via Padova.
Quest'anno, rispettando le norme anti-Covid, dalle 17 all'Arco della Pace POQ organizza la celebrazione della Resistenza.

milanoinmovimento.com/primo-pi

MILANO SUD ANTIFASCISTA VERSO IL 25 APRILE

A pochi giorni dall'anniversario della Liberazione, in via Valla, a poche centinaia di metri da piazza Abbiategrasso è comparso un grande murales antifascista.
Milano Sud ospita una serie di realtà dell'autogestione che hanno decuplicato le attività mutualistiche e solidali durante la pandemia.

ABUSI IN VAL DI SUSA

'Nel video si vedono due carabinieri dotati di lancialacrimogeni discutere.
Abbiamo alzato il volume e tolto un po’ di rumore di fondo: si sentono distintamente le parole di uno dei due: “Sì, ne ho tirati due in faccia sulla strada”'.
Un articolo da NoTavinfo.

milanoinmovimento.com/moviment

VARALLI E ZIBECCHI. MILANO NON DIMENTICA

Nel pomeriggio di oggi si è svolta la commemorazione itinerante che ogni anno celebra la memoria di Claudio Varalli e Giannino Zibecchi.
La commemorazione, iniziata in piazza Cavour è proseguita in corso XXII marzo ed è terminata in piazza Santo Stefano dove è stato recentemente restaurato da RAM Restauro Arte Memoria il monumento dedicato ai due giovani antifascisti.

LE GIORNATA D'APRILE DEL '75

Il 16 aprile Claudio Varalli cade sotto i colpi di pistola del fascista Antonio Braggion in piazza Cavour.
Il 17 aprile Giannino Zibecchi viene travolto da un camion dei Carabinieri in corso XXII marzo durante la manifestazione antifascista che protesta per l'omicidio del giorno prima.

milanoinmovimento.com/moviment

LE CONSEGUENZE DELLA PANDEMIA SULL'UNIVERSO GIOVANILE

Trigger warning: suicidio, ansia, autolesionismo, depressione, dca.
Un'analisi della Rete Studenti Milano sulle conseguenze della pandemia sui più giovani.

milanoinmovimento.com/studenti

DOMICILIARI PER DANA

Poco fa il Tribunale di sorveglianza ha concesso a Dana gli arresti domiciliari.
Dana è detenuta dal settembre 2020 dopo che una condanna a due anni di detenzione per una manifestazione del 2012 al casello di Avigliana.
Dana sostanzialmente è stata condannata perché quel giorno ha parlato al megafono spiegando le ragioni della protesta.

milanoinmovimento.com/moviment

VARALLI E ZIBECCHI, L'ANNIVERSARIO

Sabato 17 aprile, come ogni anno, si terranno le iniziative per onorare la memoria di Claudio, ucciso dai fascisti in piazza Cavour il 16 aprile 1975 e di Giannino, ucciso dai Carabinieri il giorno successivo in corso XXII marzo.
Si partirà alle 16 in piazza Cavour per poi spostarsi alle 16,30 in corso XXII marzo e terminare alle 17 proprio in piazza Santo Stefano.

milanoinmovimento.com/moviment

L'ALMANACCO

"La bassa bergamasca sembra tracciare i contorni di una mappa vischiosa, di uno sversamento indistinto da decifrare a partire dalla declinazione di vecchi e nuovi idioletti lombardi: campagna, logistica, asfalto, identità, imprenditoria, salubrità, politica".
Ritorna l'Almanacco de La Terra Trema.

milanoinmovimento.com/lalmanac

IDRANTI E LACRIMOGENI IN VAL DI SUSA

Un corteo di diverse centinaia di NoTav ha tentato di raggiungere questo pomeriggio il presidio di San Didero venendo duramente caricato con ampio uso di lacrimogeni e idranti.
I NoTav resistono bloccando statale e ferrovia.
Seguiranno aggiornamenti.

A MINNEAPOLIS LA POLIZIA UCCIDE, ANCORA

Non è passato neppure un anno dallo strangolamento di George Floyd, che a Minneapolis già si piange un altro giovane ammazzato dalla polizia. Si tratta di Daunte Wright, 20 anni, colpito alle spalle da un colpo di pistola mentre cercava di raggiungere il suo veicolo per fuggire dopo un fermo.

milanoinmovimento.com/internaz

12 APRILE 1961, IL PRIMO UOMO NELLO SPAZIO

Alle 9.07 il cosmonauta sovietico Jurij Gagarin, a bordo della navicella Vostok 1, inizia la sua avventura.
Gagarin è il primo uomo a volare nello spazio. Rimarrà in orbita terreste per 108 minuti e il suo volo terminerà con successo alle 10.55, quando toccherà terra con un paracadute al cospetto di un gruppo di sbalorditi contadini.
Quella di Gagarin è stata un'epopea che ha alimentato i sogni di molte generazioni, fino ai giorni nostri.

RESTAURO ARTE MEMORIA, UN'INTERVISTA

Abbiamo deciso di intervistare le compagne di RAM Restauro Arte Memoria il cui profilo Fb si apre con una citazione di Saramago sul binomio memoria-responsabilità. Negli ultimi giorni le abbiamo viste impegnate nel restauro del monumento dedicato a Claudio Varalli e Giannino Zibecchi in piazza Santo Stefano proprio pochi giorni prima dell’anniversario delle loro tragiche morti nell’aprile ’75.

milanoinmovimento.com/primo-pi

TENSIONE AL CPR, TRE FERITI

Si allunga la scia di tensioni che hanno come epicentro via Corelli.
Nella serata di ieri 10 aprile nuovo tentativo di fuga con successivo aumento della tensione.
Tre ragazzi sarebbero riusciti ad arrampicarsi sul muro di quello che è un vero e proprio carcere e secondo il118 si sarebbero feriti cadendo dalla sommità della struttura.
Il condizionale è d’obbligo perché le notizie provenienti dal Cpr sono sempre frammentarie.

milanoinmovimento.com/moviment

SPESA IN SOSPESO A MILANO SUD

Oggi le Brigate volontaria della zona Sud di Milano hanno organizzato un'iniziativa davanti al Carrefour di viale Famagosta.
Lo scopo era far riconoscere dalla direzione del supermercato lo stato di difficoltà in cui versano moltissime famiglie della periferie meridionale di Milano.
La direzione dello store è stata ferrea nel negare qualsiasi donazione di cibo e generi di prima necessità accampando mille scuse burocratiche.

Show more
NEBBIA

Nebbia è libera, antifascista, antisessista e antimilitarista