27 SETTEMBRE 1975

il 27 settembre 1975 cinque militanti antifascisti vennero giustiziati a Madrid, Barcellona e Burgos. Le vittim si chiamavano José Humberto Baena, José Luis Sánchez Bravo, Ramón García Sanz, Juan Paredes Manot e Ángel Otaegui.
Questo inutile gesto di ferocia fuori tempo massimo scatenò durissime reazioni in tutto il mondo, con l'Italia in prima fila.

milanoinmovimento.com/moviment

15 ANNI FA L'OMICIDIO DI FEDERICO ALDROVANDI

"Non mi uccise la morte, ma due guardie bigotte
Mi cercarono l'anima a forza di botte" (F. De Andrè, Un blasfemo)

SCUOLA - PIU' DI 1.000 IN PIAZZA

Non era e non è facile portare persone in piazza districandosi tra le maglie molto strette della legislazione imposta dall’emergenza Covid.
Si può quindi affermare che la mobilitazione di questa mattina sul tema della scuola è riuscita.
Una mobilitazione che ha unito sia lavoratori in sciopero che studenti e studentesse delle scuole superiori.

milanoinmovimento.com/primo-pi

FEMI - FESTIVAL DELL'EDITORIA E DELLA MUSICA INDIPENDENTI

Siamo ormai arrivati alla terza edizione di FEMI che verrà ospitato a LUMe tra il 25 e il 27 settembre. In un anno pesantemente caratterizzato dall'epidemia di Covid e dalle sue drammatiche conseguenze non si è rinunciato a ospitare un'iniziativa che parlasse di cultura.

milanoinmovimento.com/culture/

IMMINENTE L'APERTURA DEL LAGER DI VIA CORELLI

E’ passato quasi un anno dall’ultimo corteo che portò in piazza migliaia di persone contro l’apertura del CPR.
Salvini aveva lasciato da poco la poltrona e al suo posto era subentrata la Lamorgese che non ha però cambiato linea. La pandemia ha rallentato la costruzione del centro di detenzione, ma l’apertura sembra ormai imminente. Per questo la rete lancia un presidio sotto la Prefettura per le 18,30 del 2 ottobre.

milanoinmovimento.com/moviment

PER LA SCUOLA, IN PIAZZA

Le scuole hanno riaperto i battenti da meno di 10 giorni e la situazione sul fronte Covid continua ad essere delicata con molte decine di classi già in quarantena.
In aggiunta a ciò, molte sono le risposte che ancora mancano sul fronte del mondo dell'istruzione.
Anche per questo il 25 settembre, dalle 9,30 a largo Cairoli è prevista la Mobilitazione della Scuola.

milanoinmovimento.com/studenti

LE RECENSIONI DI MIM

Per poter recensire “Prima di noi”, l’ultimo romanzo di Giorgio Fontana edito da Sellerio, specialmente in questo strano e terribile 2020, dobbiamo fare due ammissioni.
La prima è che proviamo una naturale simpatia per l’autore. Non ci siamo dimenticati, infatti, di quando espresse la sua solidarietà a LUMe nei giorni dello sgombero.
La seconda è che chi scrive ha molto apprezzato, dello stesso autore, “Morte di un uomo felice”.

milanoinmovimento.com/culture/

LA DOMENICA SPORTIVA

Arriva la prima sconfitta stagionale per i rosafluo del , precludendo di fatto le speranze di proseguire il percorso in Coppa.

milanoinmovimento.com/milano/p

SCUOLA, NON STA ANDANDO TUTTO BENE

Mancano pochi giorni alla Mobilitazione della Scuola del 25 settembre e le notizie dal fronte Covid non sono rassicuranti con un numero di classi in quarantina in continua crescita dopo appena una settimana dall'inizio delle lezioni. Quest'oggi sono comparsi dei grandi manifesti in giro per la metropoli che descrivono con poche, chiare parole i tanti problemi che sta attraversando il mondo della scuola in questo momento.

milanoinmovimento.com/studenti

CURAmi - IL FESTIVAL DELLE COMUNITA' E DEL MUTUO AIUTO

Alcune foto dei dibattiti svoltisi in questi tre giorni a CURAmi. Si è parlato di sanità, mutualismo e diritto alla città.

MILANO NON SI VENDE!

Il presidio si sposta all'Arco della Pace dove viene aperto un grande striscione che recita: "MILANO NON SI VENDE!".

PRESIDIO IN DIFESA DEGLI SPAZI SOCIALI IN PIAZZA CAIROLI

In centinaia in piazza Cairoli per affermare il ruolo fondamentale degli spazi sociali a Milano. In una città dominata dalle logiche del profitto il mutualismo e la solidarietà hanno mostrato durante l'emergenza Covid che l'unica alternativa sostenibile nasce intorno all'autogestione.

IN PIAZZA PER GLI SPAZI

h 15 piazza Castello h 17 Arco della Pace

C’è una città che non si è arresa, che ha animato le Brigate di solidarietà costruendo mutuo soccorso e socialità

COVID - BLITZ IN REGIONE. NON DIMENTICHIAMO! NON PERDONIAMO!

L'inadeguata e criminale gestione dell'emergenza pandemica da parte di Regione Lombardia ha fatto crollare la maschera della sanità lombarda come eccellenza nazionale, mettendo invece in luce 30 anni di speculazioni in favore della sanità privata. Gli oltre 16.000 decessi nella sola Lombardia hanno lasciato tanta rabbia, i familiari delle vittime e la cittadinanza pretende giustizia.


MILANO NON SI VENDE!

Nella sera di martedì 15 settembre 2020, più di 200 persone appartenenti a tantissime realtà sociali dell’area metropolitana di Milano, spazi occupati, femministi, comitati per il verde, collettivi ambientalisti e comitati di abitanti di molti quartieri si sono dati appuntamento al CSOA Lambretta per continuare il percorso iniziato, i primi di settembre, da Cascina Torchiera.
Questo il report.

milanoinmovimento.com/milano/m

LOTTE DEI RIDERS - L'ULTIMA TROVATA DI ASSODELIVERY

E alla fine Asssodelivery tentò il colpo gobbo. L'associazione padronale ha partorito una trovata degna della FIAT di Valletta trovando sponda nell’UGL. Un contratto bidone firmato con una sola sigla sindacale. La risposta del mondo dei riders autorganizzati è stato durissimo. Riprendiamo il comunicato dei riders e un articolo del Manifesto che delineano la situazione.

milanoinmovimento.com/moviment

CURAmi - IL PROGRAMMA COMPLETO

Tra oggi e domenica si terrà presso i giardini Lea Garofalo di via Montello CURAmi - Festival delle comunità e del mutuo aiuto.
Ci si confronterà su temi importanti come sanità, salute, mutualismo e diritto alla città.
Qui il programma completo.

milanoinmovimento.com/primo-pi

LA MILANO DEGLI SPAZI E NON SOLO
Dopo il contributo di Ri-Make seguito all'assemblea cittadina di martedì al Lambretta ospitiamo un nuovo contributo in vista della mobilitazione di SABATO 19 IN PIAZZA PER GLI SPAZI LIBERATI che ci racconta come: "...la città immaginata da amministratori e capitale, è quotidianamente riprogettata, agita, fatta propria da chi la abita".

milanoinmovimento.com/milano/c

SABATO 19 IN PIAZZA PER GLI SPAZI

Nella fase acuta dell'epidemia Covid molti spazi sociali si sono posti in prima linea nella gestione dell'emergenza esercitando un ruolo di "supplenza" rispetto ad attori istituzionali assenti o poco presenti.
Ma non si tratta solo di questo.
A Milano, ci sono moltissimi spazi e luoghi liberati, tra i quali tanto di verde urbano nel mirino della cementificazione, che ci mostrano un modello diverso praticabile quotidianamente nel momento di forte crisi.

STUDENTI IN ASSEMBLEA

Ieri molti studenti si sono ritrovati in assemblea per organizzare la Mobilitazione della Scuola del 25 settembre che partirà alle 9,30 da largo Cairoli. La giornata di oggi segue le striscionate davanti alle scuole e l'occupazione del tetto dell'Ufficio Scolastico Regionale di lunedì.

Show more
NEBBIA

Nebbia è libera, antifascista, antisessista e antimilitarista