Follow

CONTRO VIA CORELLI

“La netta impressione è che il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di via Corelli sia un lazzaretto su una zattera alla deriva, sulla quale sono state lasciate persone private, oltre che della libertà personale, anche di una tutela sanitaria degna di tal nome”.
Questo scrive il senatore De Falco dopo la visita al CPR di via Corelli dello scorso giugno insieme ad alcune attiviste della rete NoCpr.


milanoinmovimento.com/primo-pi

· · Web · 0 · 0 · 0
Sign in to participate in the conversation
NEBBIA

Nebbia è libera, antifascista, antisessista e antimilitarista