Follow

FORMENTINI UNO DI NOI?

"No, Marco Formentini non era “uomo politico di cui Milano può essere orgogliosa”, non era uno di noi. Era un avversario, che aveva inaugurato il ventennio di egemonia politica della destra in città, aperto le porte di Palazzo Marino al discorso xenofobo e avviato il conflitto permanente contro i movimenti con lo sgombero del Leoncavallo".
Un articolo di Luciano Muhlbauer.

milanoinmovimento.com/milano/f

Sign in to participate in the conversation
NEBBIA

Nebbia è libera, antifascista, antisessista e antimilitarista