Follow

LA LOTTA DEI RIDERS

Mentre la Procura di Milano chiude l’inchiesta contro Uber Eats per caporalato, sfruttamento e intermediazione illecita della manodopera nella giornata di ieri i lavoratori si sono mobilitati anche a Milano per contrastare il contratto pirata firmato tra Assodelivery e UGL. Di fronte a profitti mostruosi le piattaforme fanno di tutto per impedire ai lavoratori di conquistare i loro sacrosanti diritti.

milanoinmovimento.com/milano/i

Sign in to participate in the conversation
NEBBIA

Nebbia è libera, antifascista, antisessista e antimilitarista