Follow

Il cemento non dorme mai. 

Nel frattempo a Bisceglie stanno proseguendo i lavori per la costruzione di un intero quartiere ex-novo chiamato "Sei Milano" (cioè milano 6).
D'altra parte perché costruire un palazzo per volta, quando ne puoi fare 30+ in un colpo solo?
Sorge in un'area partita come cava di ghiaia, proseguita come discarica di materiali inerti, ed ora sottoposta a bonifica in un progetto di rigenerazione urbana.

· · Web · 2 · 5 · 2

Il cemento non dorme mai. 

Sostanzialmente due gruppi di palazzi residenziali e uffici, che si estendono ad un centro commerciale e uno per la logistica. Dietro di questi vi è una manciata di campi, compresi nel progetto come parco urbano (o meglio sub-urbano).
Peccato che si inserisca in un'area post-industriale di capannoni dedicati al terziario, principalmente concessionari.

Il cemento non dorme mai. 

L'ennesimo meccanismo che sfrutta la vicinanza della metropolitana, e l'appeal pubblicitario ed economico della rigenerazione urbana, per fare speculazione edilizia in una città che ha troppi edifici, troppo costosi, rispetto al numero di abitanti.
Se nel centro questi progetti si traducono in grattacieli, in periferia diventano interi quartieri.

Il cemento non dorme mai. 

Il tutto nel contesto di una popolazione cittadina in calo, più a causa dell'invivibilità urbana che del calo demografico nazionale iniziato negli ultimi anni.

offtopiclab.org/casa-e-bolla-i

Sign in to participate in the conversation
NEBBIA

Nebbia è libera, antifascista, antisessista e antimilitarista